Quando si tratta di scegliere una paio di cuffie bluetooth, la scelta in merito è davvero variegata.
Negli ultimi tempi questa nuova tecnologia sta davvero spopolando, offrendo soluzioni in risposta alle più disparate esigenze – dall’ascolto musicale a quello surround per gli amanti del cinema.
Esistono sul mercato cuffie bluetooth (o “wireless“), dotate di funzioni decisamente avanzate e per tutte le tasche.

Analizziamo, quindi, i vari aspetti da valutare prima di acquistare le cuffie bluetooth che avete adocchiato.

Cuffie bluetooth: come scegliere

Il panorama attuale propone una grande varietà di cuffie bluetooth. Ce n’è davvero per tutti i gusti: i modelli più moderni non solo restituiscono una coinvolgente esperienza d’ascolto, ma permettono anche di eseguire e ricevere comodamente le vostre telefonate online.

E’ possibile ripartire in due categorie le cuffie bluetooth: quelle chiuse e quelle con il padiglione aperto.
Le prime sono dotate di grandi padiglioni auricolari, in grado di offrire il maggior grado di isolamento acustico.
Il secondo modello sfrutta invece la tecnologia inversa:  sono modelli aperti, capaci di garantire una buona resa acustica senza, però, escluderci da ciò che accade intorno a voi. I padiglioni sono infatti più comodi e leggeri, rispetto a quelli della tipologia isolante.
Questi ultimi sono certamente indicati se volete concedervi una biciclettata in montagna ascoltando musica, ma senza alcun pericolo per la vostra incolumità derivata da una distrazione o dall’isolamento uditivo.

Cuffie bluetooth: una nuova esperienza di ascolto

Le cuffie bluetooth sono oggetti comodi e versatili in grado di adattarsi a tutti i dispositivi in grado di supportare questo standard: dagli smartphone ai tablet, dai lettori mp3 fino alla televisione.
Prima di lanciarsi nell’acquisto, è consigliabile decidere l’utilizzo che si intende farne. Se, ad esempio, il vostro obiettivo è isolarvi completamente da quello che vi circonda ed immergervi in un’esperienza d’ascolto, la tipologia “on ear“ (ovvero dotata di padiglioni chiusi) fa al caso vostro.
Se invece intendete acquistare delle cuffie wireless per ascoltare musica passeggiando per la città, sarà meglio dotarsi di un modello aperto, così da sentire i rumori del traffico.

Scegli il “canale” che fa per te

Un altro aspetto decisivo sono i canali audio supportati dalle nostre cuffie bluetooth.
La tipologia stereo è dotata di due speaker ed è principalmente indicata per l’ascolto musicale.
Se invece siete appassionati di cinema e desiderate un’esperienza di ascolto superiore, potreste valutare l’acquisto di un modello dotato di 5.1 o addirittura 7.1, con una simulazione di audio omnidirezionale: un vero paradiso per le orecchie.

# # # # #

28 febbraio 2019