Alzi la mano chi non ama gustare un bel fritto di mare o un buon piatto di patatine come contorno.
Questo tipo di cottura mette tutti d’accordo, perché ogni tipo di alimento diventa assai gustoso e saporito.

Fritture: il gusto ma a che prezzo?

Va detto che, pur essendo un’esplosione di gusto, il fritto poco si concilia con la salute e soprattutto con il nostro giro vita. Per non parlare degli svantaggi in termini di odori.
La tecnologia negli ultimi anni ha però portato notevoli cambiamenti, cercando di soddisfare le diverse esigenze. Perché si sa, il fritto è tanto buono quanto poco salutare.

Di seguito riportiamo una guida all’acquisto, così da aiutarvi a capire quali aspetti valutare prima di acquistare una friggitrice.

Friggitrice da cucina: le novità offerte

Una delle novità più rilevanti è sicuramente la friggitrice “ad aria“. Questo modello permette di friggere con un minimo quantitativo di olio: questa friggitrice cucina gli alimenti in maniera simile ad un fornetto elettrico, in quanto dotata di resistenze elettriche al suo interno.

Sono tuttavia molte le soluzioni in commercio: le friggitrici più innovative vantano funzioni speciali per un ridotto utilizzo di olio: esistono inoltre modelli dotati di filtri per ridurre l’odore di fritto.

Per saperne di più vi consigliamo di approfondire questa pagina.

Friggitrici: quando il design conta

L’aspetto classico di una comune friggitrice da cucina è quella a forma di casco integrale.
E’ sempre bene che vi sia un oblò per verificare il grado di cottura: il calore accumulato all’interno della macchina può infatti annebbiare la visuale.
Le dimensioni variano da un modello all’altro: è senz’altro preferibile scegliere una friggitrice che si sviluppa in altezza, nel caso non vi sia sufficiente spazio in cucina.
Si possono tuttavia trovare friggitrici in alluminio con base rettangolare, simili a quelle che vediamo nelle rosticcerie: sono modelli essenziali e a basso costo.

Le dimensioni ideali della friggitrice

Le dimensioni variano soprattutto a seconda della capienza: sotto il litro questi prodotti possono friggere pietanze per non più di due persone.
I modelli standard, ideali per una famiglia di 4 persone, si aggirano sui 1,5 / 2 litri di capienza.

Spesso a seconda delle dimensioni varia anche la potenza: solitamente si trovano modelli che partono da 1200 fino a 2200 Watt.

Cosa verificare quando si acquista

Quando stiamo per acquistare una friggitrice è bene valutare:

Integrità e funzioni

Oltre al design design bisogna anche le funzioni in dotazione, nonchè la qualità dei materiali, dal momento che questi sono esposti ad alte temperature
Tra le funzioni classiche incluse nelle classiche friggitrici non può mancare il termostato: vi sono i modelli che adottano il sistema a “levetta”, oppure quelli dotati di manipola che gira a 360°.
Non tutte le friggitrici sono invece equipaggiate di timer: tuttavia i modelli più recenti sono dotati di auto-spegnimento.

# # # #

25 febbraio 2019